lunedì 15 aprile 2013

Vitello tonnato

Vi lascio una ricetta gustosa, un classico della tradizione italiana, che arriva direttamente dal mio menù di Pasqua e dal ricettario di mia mamma.
Vitello Tonnato

700 gr di Girello (Noce o Megatello) di vitello
2 spicchi d'aglio
2 foglie di alloro
1 carota
1 sedano
1 cipolla piccola
2 bicchieri di vino bianco
2 lattine di tonno da 120 gr
1 cucchiaio di capperi
2 acciughe
250 gr di maionese
sale, pepe

Riempite d' acqua una pentola alta e portate ad ebollizione. Immergete la carne, le verdure (carota, sedano, cipolla) intere, le foglie di alloro, gli spicchi d'aglio, il vino bianco, una grattata di pepe ed un pugno di sale grosso. Fate cuocere per un'ora e mezza e lasciate raffreddare.
Nel frattempo preparate la salsa. Con il mixer ad immersione, tritate finemente il tonno, le acciughe ed i capperi. Versate lentamente il brodo del vitello sino a rendere il composto morbido. Aggiungete la maionese ed amalgamate bene. A questo punto potete comporre il piatto. Cospargete il fondo di una pirofila con la crema tonnata, adagiata le fette di vitello (che avrete precedentemente tagliato, finemente), ricoprite con altra crema e proseguite sino all'esaurimento degli ingredienti. Decorate con capperi e/o rondelle della carota bollita. Lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore e servite freddo.


Vitello Tonnato
La carne può essere cotta anche il giorno prima e lasciata in immersione nel suo brodo sino all'impiego.
Il vitello tonnato, conservato in frigorifero, dura fino a tre giorni.

3 commenti:

  1. Sìììììììì, lo adoro sa tanto di primavera!!!!! Bravissima cara e buona settimana!

    RispondiElimina
  2. Un grande classico a cui io non so resistere, e vai di scarpetta con il pane!!!

    RispondiElimina

Lasciami un commento